Archivi per la categoria ‘Scuola Primaria’

Scuola Primaria di Pieve di Teco

Scuola Primaria di Pieve di Teco

Scuola Primaria di Pieve di Teco

Piazza Borelli, 2
18026 PIEVE DI TECO (IM)

Tel. 0183/368016

Codice meccanografico: IMEE800039

La scuola primaria di Pieve di Teco è situata sulla Piazza Borelli al centro del paese, in un edificio risalente al 1901. Interessante è la storia della costruzione dell’edificio scolastico.

Le scuole elementari di Pieve di Teco erano alloggiate alla fine del 1800 in locali di fortuna. Le scolaresche erano molto numerose perché, a quei tempi, la città superava i 3000 abitanti. Il comune era povero e non poteva disporre di grandi capitali per procedere alla costruzione di un edificio apposito. In questo caso di situazione precaria giunse l’aiuto di un grande benefattore: l’Ingegnere Bartolomeo Borelli. Egli, essendosi proposto di riportare a Pieve di Teco i Padri Cappuccini, propose al Comune (proprietario del Convento) di permutare una sua proprietà, situata nell’attuale Piazza Borelli con il Convento dei Cappuccini e annesso bosco. Tale transazione fu proposta dal Borelli in questi termini: “ Io dono al Comune la regione “Dietro Castello con annessa costruzione e relativi materiali per Lire 27.120,25 contro altra cessione da parte del Comune a me del Convento dei Cappuccini e villa per il valore di Lire 26.580”.

Il Comune accettò e il Borelli donò all’Amministrazione Comunale Lire 170.000 per la costruzione di un nuovo ospedale e obbligò il Comune a costruire “Dietro Castello” un edificio scolastico comprendente anche l’asilo infantile. A tal fine erogò la somma di Lire 45.000 completata poi da un mutuo che l’Amministrazione Comunale accese con il Regio Governo.

I lavori per l’edificio scolastico, vigilati dal Borelli, furono lunghi ed onerosi per le grandi opere di scavo e di contenimento che si presentarono necessarie. Essendo ai piedi della montagna si rilevarono acque sotterranee di scolo che furono idoneamente eliminate con opere d’avanguardia nelle fondamenta. I locali furono costruiti con aule spaziose e piene di luce, d’altezza superiore ai 4 metri perché a quei tempi in Pieve di Teco era presente la tubercolosi e la gran massa di luce e aria garantiva un’efficacia norma igienica di prevenzione.

Il senatore Borelli, munito di una grande competenza in fatto di costruzioni, era presente quasi quotidianamente sul cantiere e ne vigilava i lavori. L’edificio scolastico fu inaugurato il 23 giugno 1901 contemporaneamente all’Ospedale in una grande manifestazione cui partecipò il Prefetto e le più alte cariche provinciali e l’Onorevole Deputato avvocato Berio: L’inaugurazione si chiuse con i fuochi pirotecnici e costò, per quei tempi, Lire 1.352.

L’edificio è stato ristrutturato a più riprese nel corso di questi ultimi anni. Recentemente è stato adeguato per il superamento delle barriere architettoniche per l’accoglienza di alunni in situazione di handicap fisico e alle normative del D.L. 626

L’edificio è composto da due piani: al piano terra si trova la scuola secondaria di I grado,  la segreteria, la Presidenza, una palestra, l’aula Magna e il laboratorio di scienze.

Al primo piano si trova la scuola primaria con 5 aule tutte spaziose e ben illuminate da ampie finestre, spazio mensa, aula multiuso, laboratorio di informatica con 11 postazioni di computer in rete, aula TV.
È possibile utilizzare anche un’area sportiva attrezzata per la pallavolo adiacente all’edificio.
La scuola è frequentata dai bambini provenienti dai Comuni di Vessalico,  Borghetto d’Arroscia, Cesio, Armo e dalle frazioni di Pieve di Teco: Moano, Lovegno, Muzio, Acquetico.

Il trasporto è garantito dal servizio di scuolabus gestito dai comuni.

E’ presente sul territorio una numerosa comunità di immigrati, soprattutto di origine albanese e nord africana, in continua evoluzione.

Al primo piano trova spazio la scuola dell’infanzia con 2 aule spaziose, 1 aula adibita a motoria e dormitorio, 1 aula per laboratorio pittura e 1 aula utilizzata per la mensa.

Adiacente alla scuola c’è un ampio giardino attrezzato con strutture ludico-didattiche

ORARIO DELLE LEZIONI:

dal Lunedì al Venerdì dalle 8.15 alle 16.15

40 ore settimanali con servizio mensa

Sono presenti 6 insegnanti ad orario completo, 4 insegnanti che ruotano su due plessi, 2 insegnanti di lingua inglese, 1 insegnante di sostegno per 22 ore e 2  insegnanti di religione per dieci ore.